#UEABRUZZO: oltre 27 milioni alle aziende per la ricerca
2 girls 1 cup

ED Contact Centre

Ente Ospitante

Partner

Enti aderenti

Ufficio pubblicazioni dell'UE

Pubblicazioni sull'UE

Libro Bianco sul futuro dell'Europa

Prodotti multimediali dello Europe Direct Teramo

Presidenza del Consiglio dell'UE a Malta

Links Istituzioni

Traduzione Automatica

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Hindi Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Hebrew Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian
Home Page
#UEABRUZZO: oltre 27 milioni alle aziende per la ricerca PDF Stampa E-mail

Sono oltre 27 milioni di euro i fondi rendicontati (ed erogati alle aziende) dalla Regione, per 3 i bandi gestiti dall'assessorato allo sviluppo economico a valere sui fondi Fesr della programmazione 2007-2013. Per il bando ricerca sono stati finanziati 157 progetti; quello sui Poli d'innovazione ha visto la costituzione di 13 poli, che rappresentano oltre 700 aziende e 40 poli di ricerca; il terzo bando (overbooking), invece, ha riguardato il rimborso delle spese già sostenute dalle aziende. Ill vice presidente della giunta regionale Giovanni Lolli, ha fatto il punto su alcuni aspetti della rendicontazione della precedente programmazione dei fondi Ue. "L'Abruzzo - ha spiegato Lolli - ha corso un enorme rischio, legato ai ritardi significativi accumulati in passato sui fondi Fesr 2007-2013 e sul Fas, che avrebbero potuto farci perdere una parte delle risorse europee che erano state assegnate alla Regione. Grazie al lavoro dei dipendenti dell'assessorato, siamo invece riusciti non solo a scongiurare questo problema, ma anche a rendicontare 136 progetti in overbooking, vale a dire che abbiamo ricompreso anche progetti che eccedevano i fondi a noi assegnati, in modo da mettere in sicurezza il sistema, nel caso in cui l'Ue dovesse decidere eventuali rimodulazioni". Per quanto riguarda il Fas, invece, l'importo complessivo dei progetti è di circa 100 milioni di euro, di cui la metà finanziato con fondi europei erogati dalla Regione. Tutti i 306 atti di pagamento sono stati adottati e le liquidazioni dei contributi sono già in corso da parte della Ragioneria della Regione. 

 

http://www.regione.abruzzo.it/portale/index.asp?modello=articolo&servizio=xList&stileDiv=mono&msv=articolo114538&tom=14538

 

Cerca nel sito

Sondaggi EDiC Te

Cinque scenari sul futuro dell'Europa

Il Libro Bianco sul Futuro dell'Europa delinea cinque scenari, ognuno dei quali fornisce uno spaccato di quello che potrebbe essere lo stato dell'Unione da oggi al 2025.
Qual è più adatto per far fronte alle sfide interne ed esterne dell’Unione europea?

Aggiungi una nuova risposta!!
» Vai al sondaggio »
1 Voti rimanenti

jVS by www.joomess.de.

Archivio Sondaggi

Cinque scenari sul futuro dell'Europa
Il Libro Bianco sul Futuro dell'Europa delinea cinque...
564
Fonti di informazione
L'informazione sull'attività dell'Unione Europea la...
541
Conoscenza dell'UE
Quanto ritiene di essere informato sull'Unione europea?
503

jVS by www.joomess.de.

EDiC TE 2.0

EDIC TE Web TV

Visite giornaliere


Visite ieri:97
Visite mensili3027
Pagine visitate oggi:4732
Pagine visitate questo mese:114162

Login Europa Network