Europe Direct Teramo
2 girls 1 cup

ED Contact Centre

Ente Ospitante

Partner

Enti aderenti

Prodotti multimediali dell'EDIC Teramo

Presidenza del Consiglio dell'UE a Malta

Links Istituzioni

Traduzione Automatica

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Hindi Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Hebrew Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian
Home Page
Europe Direct Teramo
Da oggi in vigore il nuovo sistema di certificazione elettronica per le importazioni di prodotti biologici

 

agricoltura bioL'Unione europea diventa leader mondiale nella tracciabilità e nella raccolta di dati affidabili sul commercio dei prodotti biologici, infatti questo sistema pionieristico contribuisce a rafforzare le disposizioni sulla sicurezza alimentare e a ridurre il rischio di frode, oltre a ridurre l'onere amministrativo degli operatori e delle autorità e a offrire dati statistici ben più completi sui prodotti biologici d'importazione.

Phil Hogan, Commissario per l'Agricoltura e lo sviluppo rurale, ha dichiarato: "L'impegno sul rigore delle misure di certificazione e d'ispezione è una componente importante delle norme unionali sulla sicurezza alimentare, grazie alle quali siamo diventati la migliore insegna dei prodotti alimentari nel mondo, ma dobbiamo continuare ad andare avanti per scoprire strade sempre nuove, per fare di più e meglio. Con le nuove regole migliora la tracciabilità dei prodotti biologici, un mercato importante in piena crescita".

 

 

 
Opportunità per il rilancio delle imprese in Abruzzo: i fondi europei e gli strumenti per l'internazionalizzazione

Invito seminario Montesilvano nuovoIl Centro Europe Direct Teramo e il Comune di Montesilvano organizzano, per il prossimo 20 aprile a Montesilvano, un evento informativo rivolto alle imprese del territorio, al fine di illustrare i Programmi  promossi dall'Unione europea per sostenere le piccole e medie imprese al fine di stimolarne la crescita, potenziarne l’innovazione e incrementarne la competitività sul mercato europeo e globale.
Nel corso del seminario saranno presentate le opportunità derivanti dai fondi europei a gestione diretta e dai fondi strutturali, i programmi di finanziamento e di investimento e gli strumenti volti a sostenere l’internazionalizzazione delle imprese.

Scarica il programma

 
OBBLIGO DI VERIFICHE PER I CITTADINI DELL’UE ALLE FRONTIERE ESTERNE SCHENGEN

ue 2016 2 apollonioDal 7 aprile gli Stati membri sono tenuti ad effettuare verifiche sistematiche nelle banche dati pertinenti per i cittadini dell'UE che attraversano le frontiere esterne dell'Unione, oltre alle verifiche sistematiche fatte finora per tutti i cittadini di paesi terzi che entrano nello spazio Schengen.
Proposte dalla Commissione come risposta diretta agli attentati di Parigi nel novembre 2015 e alla crescente minaccia dei combattenti terroristi stranieri e approvate dal Consiglio il 7 marzo, le nuove disposizioni rafforzano la gestione delle nostre frontiere esterne.

La revisione del codice frontiere Schengen garantisce un buon equilibrio tra le attuali sfide in materia di sicurezza e la necessità di evitare effetti sproporzionati sui flussi di traffico alle frontiere. Insieme all’introduzione, già in corso, della guardia di frontiera e costiera europea, il rafforzamento del codice frontiere Schengen rispecchia l’impegno comune dell’UE a tutelare la libertà di circolazione all’interno dello spazio Schengen e a garantire la sicurezza dei cittadini dell’UE.

 
#ABRUZZOUE: DAL FESR 4 MILIONI PER I PROGETTI DI RICERCA

La Regione Abruzzo continua a scommettere sulla ricerca e lancia un plafond di 4 milioni di euro, finanziati con i fondi del Por Fesr, per sostenere progetti di innovazione, soprattutto per le piccole imprese abruzzesi. Il bando è già stato pubblicato sul Burat ed è disponibile sul portale della Regione. Gli interventi riguardano le attività finalizzate allo sviluppo di nuove tecnologie con riferimento a prodotti, processi e servizi, comprendendo la consulenza, l'assistenza in materia di trasferimento tecnologico e l'acquisizione, protezione e sfruttamento di attivi immateriali. L'importo complessivo del progetto presentato deve essere non inferiore a 100 mila euro e non superiore a 300 mila euro. Dovrà inoltre essere completato in 12 mesi dalla data della comunicazione di ammissione al contributo. Le risorse saranno ripartite sui 5 Domini tecnologici (Automotive-Meccatronica, Scienze della Vita, ICT/spazio, Agrifood, Moda/Design), individuati dalla Smart Specializzation Strategy Abruzzo (S3), pari a un ammontare di 800mila euro per ciascun dominio.

Le domande possono essere presentate a partire dal 30 marzo fino al 29 maggio prossimo. 

https://www.regione.abruzzo.it/content/abruzzoue-dal-fesr-4-milioni-i-progetti-di-ricerca

 
INTERNATIONAL OPEN DATA DAY 2017 - MONTESILVANO, 31 MARZO

banner open data day  MontesilvanoSi terrà il 31 marzo p.v. a Montesilvano, l’Open Data Day 2017, con il Liceo Scientifico "Corradino D'Ascanio", partecipante al progetto “A Scuola di Open Coesione”.

L’evento coinvolgerà la cittadinanza e gli studenti impegnati nel progetto e sarà l’occasione per presentare il lavoro di monitoraggio degli studenti, parlare di politiche di coesione e analizzare il concetto della trasparenza dei dati.

 

Scarica la locandina

 
Dialogo con i cittadini con l'Alto Rappresentante/Vicepresidente Federica Mogherini e il Primo Ministro della Repubblica di Malta Joseph Muscat

eu dialogues.jpg 144296221Nuovo appuntamento a Roma per i "Dialoghi con i cittadini" organizzati dalla Commissione europea: l'appuntamento è per  venerdì 24 marzo 2017, alle ore 12, all'Acquario Romano.

Alla vigilia delle celebrazioni del 60° anniversario dei Trattati di Roma, l'Alto Rappresentante e Vice Presidente della Commissione Europea Federica Mogherini e il Primo Ministro Maltese Joseph Muscat discuteranno dell'Unione Europea e delle sue sfide.

Il dibattito sarà moderato dal Direttore di RAINEWS  Antonio Di Bella.

 

L'evento potrà essere seguito in diretta webstreaming collegandosi al sito  http://ec.europa.eu/italy/index_it.htm, sull'account  twitter  @europainitalia o live dalla pagina Facebook della Rappresentanza in Italia della Commissione europea,   https://www.facebook.com/europainitalia.

Fate le vostre domande con l'hashtag  #EUdialogues.

Per partecipare è necessario iscriversi al seguente link : scheda registrazione.

 

 
Summer School Renzo Imbeni - Modena, 8/12 settembre 2017

Logo-SummerSchool"Ripensare l'Unione europea a sessant'anni dai Trattati di Roma" è il tema della V^ edizione del corso di formazione avanzata sull'Unione europea promosso dal Comune di Modena in partnership con l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, con la Fondazione Collegio San Carlo e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

L'edizione 2017, realizzata in collaborazione con il Consiglio italiano del Movimento europeo, il Centro Studi sul Federalismo di Torino e l'Istituto Affari Internazionali, ha ottenuto l'alto patrocinio del Parlamento europeo, il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Il corso si rivolge a 30 giovani laureati e laureandi che avranno l'occasione di incontrare figure accademiche di alto profilo, referenti politici e istituzionali di grande rilievo, think tanks europei ed esponenti della società civile, in un percorso di studio e approfondimento che combina i fondamenti teorici con prospettive di analisi concrete.

Al termine del corso verranno erogate due borse di tirocinio dell'ammontare di 5 mila euro ciascuna da svolgere nel corso del primo semestre 2018 presso il Parlamento europeo a Bruxelles.


Tutte la documentazione e le informazioni sono disponibili sul sito:
www.comune.modena.it/summerschool

 

 
100.000 Ricercatori beneficiari delle Borse di studio Marie Skłodowska-Curie

msca-100kfellows-websiteL’UE festeggia il centomillesimo ricercatore beneficiario delle azioni Marie Skłodowska-Curie.

La celebrazione dell’assegnazione della centomillesima borsa di studio è l'occasione per ricordare l’importanza di questo programma, che sostiene i ricercatori migliori e più brillanti nell’affrontare le grandi sfide sociali dell’Europa.

Le azioni Marie Skłodowska-Curie, dal nome della scienziata franco-polacca vincitrice di due premi Nobel e famosa per il suo lavoro sulla radioattività, con un bilancio di 6,16 miliardi di euro fino al 2020, sostengono la formazione e lo sviluppo della carriera nella ricerca, concentrandosi sulle competenze richieste nel campo dell'innovazione. Il programma finanzia la mobilità internazionale e intersettoriale e l'eccellenza in qualsiasi campo e le borse sono destinate a ricercatori di ogni grado, dai dottorandi ai ricercatori esperti, al fine d incoraggiare la mobilità transnazionale, intersettoriale e interdisciplinare.Le azioni puntano in particolare a dotare i ricercatori di nuove abilità e un'ampia gamma di competenze, offrendo condizioni di lavoro interessanti. Oltre a promuovere la mobilità tra i paesi, le azioni intendono anche eliminare gli ostacoli reali o percepiti tra il mondo accademico e altri settori, specie quello economico. Diverse iniziative promuovono infatti la partecipazione delle imprese e di altri soggetti alla ricerca dottorale e post-dottorale.

Esistono quattro tipi di azioni Marie Skłodowska-Curie:

 
Giornata internazionale della donna: l’UE al fianco di tutte le donne in Europa e nel resto del Mondo

17157396 10158285687405058 4984537127576097490 oL'Unione europea è sempre stata al fianco delle donne; già sessant’anni fa, la parità tra donne e uomini è stata iscritta nel trattato di Roma diventando uno dei valori fondanti dell’Unione europea. A quel tempo solo l'Europa, in tutto il mondo, era impegnata a sostenere il principio della parità di retribuzione: da allora, l'UE ha continuato a essere all'avanguardia e a compiere progressi concreti su tutti i fronti.

Il Parlamento europeo ha svolto un ruolo significativo nel sostenere le politiche per le pari opportunità, in particolare attraverso la Commissione per i diritti della donna e l'uguaglianza di genere (FEMM).

Esistono ancora numerosi ambiti della nostra vita sociale, culturale, politica ed economica in cui le donne non sono trattate su un piano d’uguaglianza. Le questioni di cui si occupa la Commissione FEMM sono, in particolare, le seguenti: il divario salariale, l’indipendenza economica delle donne, la povertà femminile, la sotto-rappresentanza delle donne nel processo decisionale, i diritti in materia di salute sessuale e riproduttiva, la tratta degli esseri umani, la violenza contro le donne e le discriminazioni ai danni degli omosessuali.

Ogni anno in occasione della Giornata Internazionale della Donna il Parlamento dedica le proprie attività a un tema specifico: il tema scelto per il 2017 è l'emancipazione economica femminile.

 

Per saperne di più:

http://www.europarl.europa.eu/atyourservice/it/displayFtu.html?ftuId=FTU_5.10.8.html;

http://www.europarl.europa.eu/committees/it/femm/home.html

 

 

 
INTERNATIONAL OPEN DATA DAY 2017 - L'AQUILA, 4 MARZO

ODDlogo AQSi terrà il 4 marzo p.v. a L'Aquila, l’Open Data Day 2017, con l’IIS "Amedeo D'Aosta" dell'Aquila, partecipante al progetto “A Scuola di Open Coesione”.

L’evento coinvolgerà la cittadinanza e gli studenti impegnati nel progetto e sarà l’occasione per presentare il lavoro di monitoraggio degli studenti, parlare di politiche di coesione e analizzare il concetto della trasparenza dei dati.

 

Scarica la locandina

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 76

Cerca nel sito

Sondaggi EDiC Te

Fonti di informazione

L'informazione sull'attività dell'Unione Europea la ottiene prevalentemente da:

» Vai al sondaggio »
1 Voti rimanenti

jVS by www.joomess.de.

Archivio Sondaggi

Fonti di informazione
L'informazione sull'attività dell'Unione Europea la...
378
Conoscenza dell'UE
Quanto ritiene di essere informato sull'Unione europea?
503

jVS by www.joomess.de.

EDiC TE 2.0

EDIC TE Web TV

Visite giornaliere


Visite ieri:125
Visite mensili3210
Pagine visitate oggi:778
Pagine visitate questo mese:127414

Login Europa Network