Europe Direct Abruzzo Nord Ovest
 

Europe Direct Abruzzo Nord-Ovest

Centro di Informazione della Commissione Europea

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Europe Direct Abruzzo Nord Ovest

ASOC 2017 - Eventi finali

A-scuola-di-open-coesioneIl Centro Europe Direct Teramo ha partecipato attivamente al Progetto “A Scuola di Open Coesione” (ASOC), promosso dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica, in collaborazione con il MIUR e i Centri di Informazione Europe Direct. Nel percorso progettuale gli studenti delle scuole secondarie superiori sono stati chiamati a svolgere delle indagini sui propri territori a partire dai progetti finanziati con le risorse per la coesione, attraverso l'utilizzo dei dati aperti e l'impiego di tecnologie informatiche e di comunicazione. 

I progetti si concluderanno nel mese di maggio e il Centro Europe Direct Teramo supporterà le scuole organizzando gli eventi finali del Progetto in cui saranno presentate dagli studenti le risultanze delle indagini svolte sui propri territori. 

Gli eventi finali si terranno nelle seguenti date:

8 maggio 2017 a L’Aquila: Scarica la locandina

9 maggio 2017 ad Alanno: Scarica la locandina

24 maggio 2017 a Pescara: Scarica la locandina

 

Festa dell'Europa 2017

festa ue 2017Il 9 maggio 1950, Robert Schuman presentava la proposta di creare un’Europa organizzata, indispensabile al mantenimento di relazioni pacifiche fra gli Stati che la componevano: tale proposta, nota come “Dichiarazione Schuman”, è considerata l'atto di nascita dell'Unione europea. Il 9 maggio è diventata la giornata dedicata alla Festa dell'Europa, un simbolo europeo che, insieme alla bandiera, all'inno, al motto e alla moneta unica, identifica l'entità politica dell'Unione europea; la Festa dell'Europa è l'occasione per organizzare attività che avvicinano l'Europa ai suoi cittadini ed i popoli dell'Unione fra loro.

Quest’anno ricorre inoltre il 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma, che rappresentano l’atto di avvio del processo di integrazione europea.

Per celebrare queste importanti ricorrenze il Centro Europe Direct Teramo organizza l'evento dal titolo “Note d’Europa: una lettura della storia di 60 anni di integrazione europea accompagnata da musiche di celebri Autori”, che sarà l’occasione per ripercorrere le tappe del processo di integrazione europea in maniera coinvolgente, intervallando all’illustrazione storica dei momenti artistici e musicali, con la collaborazione dell’I.S.S. di Studi Musicali e Coreutici “Gaetano Braga” di Teramo.

 

Da oggi in vigore il nuovo sistema di certificazione elettronica per le importazioni di prodotti biologici

 

agricoltura bioL'Unione europea diventa leader mondiale nella tracciabilità e nella raccolta di dati affidabili sul commercio dei prodotti biologici, infatti questo sistema pionieristico contribuisce a rafforzare le disposizioni sulla sicurezza alimentare e a ridurre il rischio di frode, oltre a ridurre l'onere amministrativo degli operatori e delle autorità e a offrire dati statistici ben più completi sui prodotti biologici d'importazione.

Phil Hogan, Commissario per l'Agricoltura e lo sviluppo rurale, ha dichiarato: "L'impegno sul rigore delle misure di certificazione e d'ispezione è una componente importante delle norme unionali sulla sicurezza alimentare, grazie alle quali siamo diventati la migliore insegna dei prodotti alimentari nel mondo, ma dobbiamo continuare ad andare avanti per scoprire strade sempre nuove, per fare di più e meglio. Con le nuove regole migliora la tracciabilità dei prodotti biologici, un mercato importante in piena crescita".

 

 

 

Opportunità per il rilancio delle imprese in Abruzzo: i fondi europei e gli strumenti per l'internazionalizzazione

Invito seminario Montesilvano nuovoIl Centro Europe Direct Teramo e il Comune di Montesilvano organizzano, per il prossimo 20 aprile a Montesilvano, un evento informativo rivolto alle imprese del territorio, al fine di illustrare i Programmi  promossi dall'Unione europea per sostenere le piccole e medie imprese al fine di stimolarne la crescita, potenziarne l’innovazione e incrementarne la competitività sul mercato europeo e globale.
Nel corso del seminario saranno presentate le opportunità derivanti dai fondi europei a gestione diretta e dai fondi strutturali, i programmi di finanziamento e di investimento e gli strumenti volti a sostenere l’internazionalizzazione delle imprese.

Scarica il programma

 

OBBLIGO DI VERIFICHE PER I CITTADINI DELL’UE ALLE FRONTIERE ESTERNE SCHENGEN

ue 2016 2 apollonioDal 7 aprile gli Stati membri sono tenuti ad effettuare verifiche sistematiche nelle banche dati pertinenti per i cittadini dell'UE che attraversano le frontiere esterne dell'Unione, oltre alle verifiche sistematiche fatte finora per tutti i cittadini di paesi terzi che entrano nello spazio Schengen.
Proposte dalla Commissione come risposta diretta agli attentati di Parigi nel novembre 2015 e alla crescente minaccia dei combattenti terroristi stranieri e approvate dal Consiglio il 7 marzo, le nuove disposizioni rafforzano la gestione delle nostre frontiere esterne.

La revisione del codice frontiere Schengen garantisce un buon equilibrio tra le attuali sfide in materia di sicurezza e la necessità di evitare effetti sproporzionati sui flussi di traffico alle frontiere. Insieme all’introduzione, già in corso, della guardia di frontiera e costiera europea, il rafforzamento del codice frontiere Schengen rispecchia l’impegno comune dell’UE a tutelare la libertà di circolazione all’interno dello spazio Schengen e a garantire la sicurezza dei cittadini dell’UE.

 

#ABRUZZOUE: DAL FESR 4 MILIONI PER I PROGETTI DI RICERCA

La Regione Abruzzo continua a scommettere sulla ricerca e lancia un plafond di 4 milioni di euro, finanziati con i fondi del Por Fesr, per sostenere progetti di innovazione, soprattutto per le piccole imprese abruzzesi. Il bando è già stato pubblicato sul Burat ed è disponibile sul portale della Regione. Gli interventi riguardano le attività finalizzate allo sviluppo di nuove tecnologie con riferimento a prodotti, processi e servizi, comprendendo la consulenza, l'assistenza in materia di trasferimento tecnologico e l'acquisizione, protezione e sfruttamento di attivi immateriali. L'importo complessivo del progetto presentato deve essere non inferiore a 100 mila euro e non superiore a 300 mila euro. Dovrà inoltre essere completato in 12 mesi dalla data della comunicazione di ammissione al contributo. Le risorse saranno ripartite sui 5 Domini tecnologici (Automotive-Meccatronica, Scienze della Vita, ICT/spazio, Agrifood, Moda/Design), individuati dalla Smart Specializzation Strategy Abruzzo (S3), pari a un ammontare di 800mila euro per ciascun dominio.

Le domande possono essere presentate a partire dal 30 marzo fino al 29 maggio prossimo. 

https://www.regione.abruzzo.it/content/abruzzoue-dal-fesr-4-milioni-i-progetti-di-ricerca

 


Ente Ospitante

Europe Direct Contact Centre

Prodotti multimediali EDIC

Pubblicazioni

Links utili

Presidenza Bulgara Consiglio UE

Europa.eu

Lavorare in Europa

Corpo Europeo di Solidarietà

Servizio Volontario Europeo


English French German Russian Spanish

Cerca nel sito

Sondaggi EUROPE DIRECT

Efficacia dell'azione dell'UE

In quale delle seguenti politiche ritieni che l'Unione europea abbia agito con meno efficacia?

» GO_TO_POLL »
VOTESCHONVORBEI

jVS by www.joomess.de.

Archivio Sondaggi

Efficacia dell'azione dell'UE
In quale delle seguenti politiche ritieni che l'Unione...
144
Efficacia dell'azione dell'UE
In quale delle seguenti politiche ritieni che l'Unione...
464
Conoscenza del Corpo Europeo di solidarietà
È a conoscenza del Corpo Europeo di solidarietà,...
362
Cinque scenari sul futuro dell'Europa
Il Libro Bianco sul Futuro dell'Europa delinea cinque...
564
Fonti di informazione
L'informazione sull'attività dell'Unione Europea la...
541
Conoscenza dell'UE
Quanto ritiene di essere informato sull'Unione europea?
503

jVS by www.joomess.de.

EUROPE DIRECT 2.0

Studio Europa

Login Rete Europe Network